La Costituzione italiana stabilisce che è una materia di legislazione concorrente Stato-Regioni:
la normativa generale sull'istruzione
la cittadinanza, lo stato civile e le anagrafi
il sistema tributario e contabile dello Stato
il coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario