Powerpoint 2010 - Schemi diapositiva

Analizziamo l'utilizzo dello 'Schema diapositiva' per preimpostare le caratteristiche e i layout delle presentazioni realizzate in Powerpoint 2010.

Schemi diapositiva

Si può dire che lo Schema diapositiva sia una sorta di “modello” per i layout delle slide di una presentazione. Quindi, una modifica effettuata in tale modalità, verrà mantenuta per tutte le nuove slide con tale layout.

Per attivare lo schema diapositiva, attivare il comando Visualizza | Visualizzazioni master | Schema diapositiva. Si apre una nuova scheda sulla barra multifunzione con i comandi per la gestione.

Inserire un oggetto grafico in uno schema diapositiva. Rimuovere un oggetto grafico da uno schema diapositiva

Schermata dello schema diapositiva di PowerPoint 2010

Nella barra laterale sinistra, sono presenti tutti i layout possibili per la presentazione attiva.

Selezionando la prima slide in alto, come in figura sopra, si può inserire un oggetto grafico così che venga replicato automaticamente in tutte le slide.

Attivare il comando Inserisci | Immagini, quindi scegliere tra Immagine, ClipArt o Forme. Si noti come questo venga ripetuto in tutte le slide di layout sottostanti.

Una volta inserito, tale oggetto può essere posizionato in un punto qualsiasi della slide. Nel caso dell’inserimento di un logo, quindi, questo potrà essere posizionato dove si desidera senza doversene più preoccupare in fase di elaborazione della presentazione.

Per uscire dalla modalità Schema diapositiva, sull’apposita scheda (la prima della serie) si trova il pulsante di comando Chiudi visualizzazione schema.

Per rimuovere un oggetto grafico, si attiverà nuovamente lo schema diapositiva, quindi si selezionerà l’oggetto per poi premere il pulsante CANC. Questo verrà rimosso da tutte i layout dello schema.

Inserire un testo nel piè di pagina, una data aggiornata automaticamente o fissa, per specifiche diapositive o per l’intera presentazione

Attivare il comando Inserisci | Testo | Intestazione e piè di pagina. Si apre la finestra di dialogo relativa.

Intestazione e piè di pagina diapositivaData e ora – per inserire una data automatica oppure per inserire una data fissa

Numero diapositiva – permette di inserire la numerazione automatica delle slide

Piè di pagina – attiva una casella in cui inserire un testo personalizzato

Non mostrare sulla diapositiva titolo – impedisce che tali informazioni siano riportate sul layout Titolo e sottotitolo.

Il pulsante Applica permette di inserire le informazioni nella diapositiva attiva, mentre Applica a tutte inserirà tali informazioni per l’intera presentazione.

La scheda Note e stampati della stessa finestra, permetterà di inserire le medesime informazioni sullo schema Note e stampati, appunto, in fase di stampa.

Commenti