Wreckfest

Con la serie FlatOut, gli sviluppatori di Bugbear erano riusciti a catturare molti fan delle corse “distruttive”. Riusciranno ad avere anche lo stesso successo con Wreckfest?

Dopo un travagliato early access, durato ben 4 anni, arriva finalmente la versione definitiva di Wreckfest, il nuovo gioco di corse made in Finland.

Se conoscete la serie FlatOut e ne siete rimasti affascinati  fin dalla prima uscita, sappiate che con Wreckfest proverete le stesse identiche sensazioni. Il gioco è praticamente il seguito spirituale della precedente fortunata serie e ne riprende totalmente la semplicità e lo stile frenetico e divertente.  Nonostante le numerose somiglianze Wreckfest è comunque un gioco totalmente nuovo che sfrutta la qualità della grafica moderna e l’impressionante realismo della fisica dei giochi più blasonati

Oltre a tutti gli eventi singoli a cui potremo prendere parte, la carriera è sicuramente la modalità più interessante del gioco. Lo scopo principale è quello di vincere gli eventi a disposizione ed accumulare denaro e punti esperienza per sbloccare nuovi veicoli e potenziamenti per modificare i nostri “bolidi”. Tutti i veicoli sono totalmente personalizzabili sia dal punto di vista tecnico che da quello visivo. Infatti, oltre alla possibilità di trovare la messa a punto ideale della vettura, abbiamo accesso ad un vasto campionario di vernici e decalcomanie con cui sfogare la nostra fantasia e rendere la nostra vettura davvero unica.

Come potete immaginare, Wreckfest non è un normale gioco di corse e durante una gara non dovete semplicemente pensare ad arrivare primi. I nostri avversari possono essere completamente distrutti e ovviamente anche voi sarete vulnerabili ai colpi ricevuti dalle altre vetture. Distruggere le auto avversarie non è solo divertente ma è anche un buon modo per accumulare punti esperienza extra che verranno assegnati a fine gara. Questo sistema rispecchia totalmente la mentalità di Wreckfest e invoglia il giocatore a cercare volontariamente il contatto con le altre vetture. Collisioni e distruzioni sono decisamente gli aspetti più divertenti e permettono di affrontare ogni gara in modo diverso. Possiamo scegliere di correre fino al traguardo, superando uno ad uno gli avversari che incontreremo, oppure fare una vera e propria strage sbattendo fuori pista ogni vettura che ci troveremo davanti. Ogni giocatore è libero di esprimere il proprio stile di gioco senza limiti o penalizzazioni.

Ciò che veramente distingue Wreckfest dagli altri giochi di guida è appunto la distruzione dei veicoli. La fisica di questo gioco è decisamente “selvaggia” e dopo un Destruction Derby le macchine assomigliano più ad un ammasso di lattine passate attraverso un tritacarne. Visivamente tutto questo è davvero impressionante. Nella sua semplicità, Wreckfest è un gioco davvero divertente e se riuscite ad apprezzarlo vi regalerà tantissime ore di spensierata distruzione. Tecnicamente siamo ad altissimi livelli ed in particolar modo la fisica è curata nei minimi dettagli. In pratica Wreckfest raccoglie tutto quello che si è visto in FlatOut e lo mette meravigliosamente insieme aggiornando completamente il comparto tecnico agli standard attuali. Se avete già fatto esperienza con i giochi della serie FlatOut, questo gioco non può mancare nella vostra collezione. 

VOTO
8.80
GIUDIZIO

In conclusione, Wreckfest è un gioco tendenzialmente divertente. La modalità carriera potrebbe alla lunga diventare un pò monotona ma il multiplayer rende la situazione decisamente migliore. Bugbear ha già dimostrato in passato cosa è in grado di fare e questo nuovo gioco ne è la conferma. Se amate i giochi di corsa arcade, non potete assolutamente farvi scappare Wreckfest.