Titolo
In quale dialogo platonico è discusso il problema se “ciò che è bene per l’uomo” debba identificarsi con il piacere o con la vita del pensiero?
Visualizza
Originario di Calcide (Siria), vissuto tra il terzo e il quarto sec. d.C., fondò in Siria una scuola che ebbe enorme influenza sul successivo neoplatonismo:
Visualizza
Il nome di A. Binet è legato soprattutto:
Visualizza
F. Tönnies, sociologo e filosofo tedesco, è l’autore di:
Visualizza
Che cosa indica “epoché” nella filosofia antica?
Visualizza
Vissuto dal 1924 al 1994, teorizzò l’«anarchismo metodologico» quale unica strategia intellettuale per il progresso della conoscenza scientifica:
Visualizza
J. B. Watson (1878-1958) è considerato:
Visualizza
Chi ha scritto “La divisione del lavoro sociale” [De la division du travail social] (1893)?
Visualizza
Chi ha scritto le “Meditazioni cartesiane”?
Visualizza
Pubblicò nel 1965 “Pour Marx” (Per Marx), opera nella quale propose, per cogliere la specificità della dialettica marxista, il concetto di “surdeterminazione”:
Visualizza
“Il disagio della civiltà” è il titolo di un’opera di:
Visualizza
Quale filosofo, prima seguace di Zenone di Cizio, si distaccò in seguito dallo stoicismo per fondare una scuola propria nel Cinosarge?
Visualizza
Chi succedette immediatamente a Epicuro nella direzione della scuola?
Visualizza
“Il temperamento nervoso” [Über den nervösen Charakter] (1912) è un’opera di:
Visualizza
Filosofo francese, pubblicò nel 1935 l’opera intitolata “Rivoluzione personalista e comunitaria”, emblematica del realismo spiritualista e personalista:
Visualizza
È l’autore di “Pensiero e linguaggio” (1934):
Visualizza
Teorizzò l’inconscio collettivo:
Visualizza
Filosofo italiano, pubblicò nel 1976 “Krisis. Saggio sulla crisi del pensiero negativo da Nietzsche a Wittgenstein”:
Visualizza
È l’autore di “Athena fanciulla: scienza e poesia della scuola serena”:
Visualizza
J. Piaget studiò:
Visualizza
Quale filosofo privilegiò il tema dell’azione, pubblicando nel 1893 l’opera intitolata “L’azione. Saggio d’una critica della vita e d’una scienza della pratica”?
Visualizza
Che cosa è il Mastery learning?
Visualizza
Nato a Belluno nel 1830, fu promotore del positivismo pedagogico italiano:
Visualizza
In “Il principio responsabilità” del 1979 si propose di formulare un’etica adatta all’età della tecnica:
Visualizza
Introdusse in pedagogia il concetto della c.d. “scuola di lavoro”:
Visualizza
Studiò il “comportamento operante”:
Visualizza
Amafinio, vissuto nel primo sec. a.C., espose il pensiero filosofico di:
Visualizza
Che cosa studia la docimologia?
Visualizza
“Dialettica dell’illuminismo” (1947) è il titolo di un’opera di:
Visualizza
Quale padre e dottore della chiesa latina scrisse il “De fide ad Gratianum Augustum libri”, il “De Spiritu Sancto” e il “De incarnationis dominicae sacramento”?
Visualizza
Non è un’opera di Comenio:
Visualizza
In un’opera specifica del 1897 Durkheim studiò:
Visualizza
Conobbe personalmente Nietzsche e pubblicò nel 1894 un libro intitolato “Friedrich Nietzsche in seinen Werken” (F.N. nelle sue opere):
Visualizza
Scrisse il “Metodo della pedagogia scientifica applicata all’educazione infantile nella casa dei bambini” (1909):
Visualizza
Il nome di V. Pareto è legato alla c.d. teoria:
Visualizza
Fondatore dell’empiriocriticismo, scrisse la “Critica dell’esperienza pura”, Lipsia 1888-90:
Visualizza
Pubblicò nel 1693 i “Pensieri sull’educazione”:
Visualizza
“L’immaginazione sociologica” (1959) è il titolo di un’opera di:
Visualizza
Autore di “Microcosmo. Idee sulla storia naturale e sulla storia dell’umanità”, 3 voll., 1856-64:
Visualizza
Nel 1960 istituì il “Centro di studi cognitivi”:
Visualizza
T. Parsons è considerato un esponente:
Visualizza
Francescano, morto a Lincoln nel 1253, propugnò il ritorno al platonismo agostiniano e fu autore di una originale teoria della luce:
Visualizza
Il nome di B. S. Bloom è soprattutto legato:
Visualizza
K. Mannheim è considerato il fondatore della sociologia:
Visualizza
Chi scrisse la “Guida dei perplessi” o “Guida degli smarriti”, con lo scopo di dimostrare l’accordo tra fede e ragione?
Visualizza
Il nome di W. Köhler è legato alla:
Visualizza
“Studi critici intorno alla logica delle scienze della cultura” è il titolo di un’opera di:
Visualizza
Filosofo statunitense, pubblicò nel 1979 “La filosofia e lo specchio della natura”, ispirandosi all’ermeneutica contemporanea e alla tradizione del pragmatismo:
Visualizza
W. Wundt è considerato:
Visualizza
È l’autore di “Sistemi sociali. Fondamenti di una teoria generale” (1984):
Visualizza