19. Sistemi di rete wireless (connessioni senza fili)

Wi-Fi

Wi-Fi, abbreviazione di Wireless Fidelity, è il nome delle reti locali senza fili. I sistemi wireless (wi-fi, bluetooth, ecc.) producono campi elettromagnetici a 2.400 Mhz. (microonde) con misurazione di 0,5 V/m alla distanza di 150/200 cm.

 

BLUETOOTH 

Questi dispositivi possono essere personal digital assistant (PDA), telefoni cellulariauricolari, portatili, computer, stampanti, macchine fotografichevideocamere, ecc. Bluetooth cerca i dispositivi coperti dal segnale (10 metri in ambienti chiusi) e li mette in comunicazione tra di loro. Il Bluetooth ha due tipologie: portata fino a 10 metri e fino a 100 metri. I telefoni cellulari che integrano chip Bluetooth sono abilitati a riconoscere e utilizzare periferiche Bluetooth in modo da NON AVERE CAVI. Attualmente i produttori di autoveicoli forniscono di serie o in opzione viva voce Bluetooth che integrati con l'autoradio dell'automobile permettono di utilizzare il cellulare mantenendo le mani sul volante a quindi aumentando la sicurezza della guida. Bluetooth non è uno standard comparabile con il Wi-Fi. Il Bluetooth può essere paragonato alla USB mentre il Wi-Fi può essere paragonato allo standard ethernet. In commercio sono disponibili molti adattatori Bluetooth.

 

WIBREE 

Pronto entro la prima metà del 2007, Wibree, la nuova tecnologia wireless lanciata dalla Nokia è destinata a sostituire il Bluetooth.