08. Chiudere una applicazione che non risponde


Windows XP è un sistema operativo molto facile da utilizzare e negli anni è diventato un sistema operativo abbastanza stabile e gli errori diventano sempre meno frequenti. Resta comunque il fatto che potrebbe bloccarsi, spesso a causa di un programma che non risponde, per problemi di configurazione o altro.

La procedura seguente illustra come risolvere il problema.

 

Premere assieme i tasti CTRL + ALT + CANC

 

Verrà visualizzata la finestra a lato chiamata Task Manager Windows. Possiamo notare che essa ha una struttura a schede: Applicazioni, Processi, Prestazioni, Rete, Utenti.

La scheda Applicazioni ci permetterà di vedere tutti i processi e le programmi aperti (si dice “in esecuzione”) sul nostro pc.

Se uno di essi non risponde accanto al proprio nome nella colonna Stato, riporterà la scritta “Bloccato” oppure “Non risponde”.

Selezionare tale programma e cliccare in basso sul pulsante Termina operazione.

Dopo qualche secondo di attesa generalmente il programma viene terminato ed il suo nome scompare dall’elenco.

A questo punto sarà possibile riavviare l’applicazione che non risponde.

Attenzione non sempre con tale sistema si riesce a risolvere il problema.

 
Vediamo adesso come è possibile utilizzare le altre schede per verificare le condizioni del nostro PC, e con precisione la scheda Processi. Questa elenca tutte le applicazioni e i processi attivi. Con tale termine si indica un programma in esecuzione sul nostro computer utile per il suo funzionamento. Per visualizzare tutti i processi attivi bisogna spuntare il quadratino in basso "mostra i processi di tutti gli utenti".
 
Cliccando su CPU, si ordinano i processi per consumo di CPU (processore); se si nota che un processo sta utilizzando il 99% della CPU per più di qualche secondo, senza che il computer stia svolgendo qualche lavoro particolare, bisogna necessariamente chiuderlo cliccando con il tasto destro e selezionando "termina processo". Attenzione a non terminare mai il processo "Ciclo Idle del sistema" che indica la percentuale di cpu disponibile. Generalmente un processo che utilizzi queste risorse potrebbe rappresentare una minaccia: virus, troian o altro. Alcuni processi indispensabili se si terminano producono l’arresto del sistema. Mentre per altri che non è possibile arrestare ci comparirà la finestra sotto riportata.